Stasi Frenetica

La mostra nelle sedi di MAO, Palazzo Madama e GAM

Stasi Frenetica riapre al pubblico nelle sedi dei musei della Fondazione Torino Musei - Gam Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, MAO Museo d'Arte Orientale e Palazzo Madama - Museo Civico d'Arte Antica. Sarà possibile visitare la mostra fino al 12 febbraio 2021, il mercoledì e il giovedì dalle 11 alle 19 e il venerdì dalle 11 alle 20. Un corpus di opere provenienti dalle gallerie di Artissima selezionate per l'edizione 2020 della fiera sono il fulcro di Stasi Frenetica, che offre così uno spaccato di quello che il pubblico avrebbe potuto osservare negli stand. A cura di Ilaria Bonacossa, il lavoro è nato con e per le gallerie di Artissima.
Il concetto di stasi frenetica alla base delle mostre è un'esortazione a riflettere sull'idea di accelerazione opposta all'inerzia e sul bisogno di modificare i nostri paradigmi, ricercando possibili risposte all'attuale crisi, suggerite altresì da una intensa evoluzione sociale e culturale trasmessa dall'arte, catalizzatrice delle visioni più innovative.
Oltre a Stasi Frenetica, la Gam ospita anche i due progetti espositivi JaguArt, collettiva dei dieci artisti vincitori dell'Italian Talent Road Show, e FOLLE, con una selezione di fotografie dell'Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo, scattate tra il 1930 e il 1980, che raccontano alcuni momenti di aggregazione sociale.
Palazzo Madama, GAM e MAO propongono un distillato delle storiche sezioni di Artissima: Dialogue/Monologue, in cui gallerie dall'approccio sperimentale presentano un singolo artista o un dialogo fra due artisti, New Entries, che accoglie gallerie emergenti della scena internazionale e la Main Section, con le gallerie più importanti del panorama artistico mondiale.
Un allestimento di sensazionale polifonia, con più di cento opere delle gallerie delle sezioni Dialogue/Monologue e Main Section, è accolto dalla GAM. Da quest'ultima sezione provengono lavori monumentali di grandi artisti: sculture, fotografie, quadri e installazioni che offriranno un variegato spaccato delle ricerche di artisti internazionali. Più intime, invece, le opere delle gallerie della sezione Dialogue/Monologue.
Il MAO propone una selezione di dieci opere "orientaliste", poste in dialogo con le collezioni del museo. Una caccia al tesoro lungo l'edificio storico ospitante il museo. Un dialogo tra passato e presente, moderato da una mostra che testimonia la profonda ricerca di alcune gallerie nello scoprire gli sviluppi dell'arte contemporanea d'Oriente.
Il cuore antico di Palazzo Madama, la Corte Medievale, accoglie una trentina di opere selezionate con gallerie delle edizioni 2020, 2019 e 2018 di New Entries, le più sperimentali e recenti gallerie aperte da non oltre cinque anni. In questo contesto la tematica della stasi frenetica ha un carattere quasi soprannaturale ed esercita un forte impatto.

[Immagine: Artissima 2020 , Stasi Frenetica_GAM Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, Torino
Photo: Perottino - Piva/Artissima]

TAG: stasifrenetica, gam, mao, palazzomadama, artissima2020, galleriedarte, jaguart, folle, arte, art, exhibitions

fino al 12 febbraio 2021

mercoledì e giovedì dalle 11 alle 19 e venerdì dalle 11 alle 20

MAO, Palazzo Madama e GAM
, Torino , TO , Piemonte , Italia

Festival del Tempo 2021

A Sermoneta, in provincia di Latina, il 25 e 26 settembre 2021 sarà inaugurata la II edizione del Festival del Tempo, con la direzione artistica di Roberta Melasecca, il primo Festival in Itali... Leggi Tutto

Fellini Museum di Rimini

Apre a Rimini il Fellini Museum, polo museale diffuso di nuovissima concezione e il più grande progetto museale dedicato al genio di Federico Fellini. Inserito d... Leggi Tutto

Celleno Borgo fantasma

Il Premio Accademie è il progetto sperimentale ideato e promosso dalla Biennale di Viterbo Arte Contemporanea, a cura di Pino Mascia e Laura Lucibello, che dal 2... Leggi Tutto

Vedi tutti (126)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente