Humus. Andrea Francolino

La personale di Andrea Francolino al Museo Novecento di Firenze

Humus è la personale di Andrea Francolino al Museo Novecento di Firenze, curata da Luca Puri e da Sergio Risaliti. Un lavoro scaturito dall'osservazione della natura e dei legami tra gli stati europei, le loro identità culturali e il futuro sostenibile che si concretizza con l'installazione, nel loggiato del museo, di ventotto bandiere, una per ogni stato membro dell'Unione Europea e una collettiva, rappresentativa di tutte le nazioni dell'Europa unita. L'attenzione è rivolta all'impegno che ogni nazione dedica all'emergenza ecologica e alla salvaguardia del pianeta, sulla base di un terreno comune e fertile che cancelli qualsiasi differenza fra le nazioni, senza però disconoscere la biodiversità culturale, antropica e sociale che le caratterizza. Il lavoro dell'artista si sofferma, in particolare, sulla pacciamatura, ossia una specifica azione compiuta dalla natura attraverso la pratica di ricoprire il terreno di materiale organico affinchè possa conservare l'umidità, contenere la temperatura ed essere protetto dall'erosione.

TAG: humus, andreafrancolino, museonovecento, bandiere, natura, sostenibilita, salvaguardia, terreno, biodiversita, statieuropei, emergenzaecologica, pacciamatura, arte, art, exhibitions

fino al 21 febbraio 2021

Museo Novecento
, Piazza di Santa Maria Novella, 10 , Firenze , Fi , Toscana , Italia

Argillà Italia - 2022

Torna finalmente, dopo essere stata rimandata per due anni causa l’emergenza sanitaria, la settima edizione di Argillà Italia, Festival Internazionale dell... Leggi Tutto

Belmond. Mitico

Per la stagione 2022, Belmond ha avviato una collaborazione con una delle più importanti gallerie di arte contemporanea a livello internazionale, Galleria Contin... Leggi Tutto

Carlo Levi e Pasolini: una idea di realtà. Il magistero perlopiù inesplorato di Carlo Levi nella nostra narrativa

Il giorno 25 maggio 2022 alle ore 18.00, la Fondazione Carlo Levi presenta, negli spazi della Casa delle Letterature, la Tavola rotonda Carlo Levi e Pasolini: una idea ... Leggi Tutto

Vedi tutti (175)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente