Performance Playground. L'origine del movimento

Il pubblico non è soltanto spettatore, ma è anche parte integrante della performance Playground, attesa negli ambienti di Spazio Officina di Chiasso il 17 Ottobre 2020 alle 20.30. Arte e danza interagiscono tra loro, e al contempo il processo performativo si intreccia con il pubblico sensibilizzandolo ai linguaggi della danza, ai movimenti, ai gesti. Azioni semplici, ma in grado di far dialogare spazi, sguardi e movimenti stimolando tutte le figure coinvolte in un percorso percettivo e sensoriale, di autonomia e di astrazione. Ideato da Anna Keller, Playground nasce insieme a Viola Poggiali e Simone Paris insieme a luci e disegno di Marco Grisa.

TAG: spazioofficina, playground, performance, movimento, corpi, bodies, arte, danza, art, gesti, sensi, percezioni, chiasso

LANDMARKS

Per il suo progetto "Appuntamento", il 20.02.20 Judith Annoni incontra Giuseppe Mongiello alla Casa degli Artisti, a Milano.
Interrotto a causa del primo lockdown, Appuntamento è un lavoro... Leggi Tutto

Elena Sgarbossa. KEO

Un satellite artificiale lancerà una capsula spazio-temporale con messaggi scritti dagli abitanti della Terra: messaggi indirizzati agli umani del futuro, quando il satellite rientrerà n... Leggi Tutto

L'Âge d'or. Éric Minh Cuong Castaing

Esperimento coreografico scaturito dall'incontro tra un gruppo di bambini e ragazzi con problemi motori e la compagnia di danzatori del Balletto di Marsiglia, L'Âge d'or è un cortometragg... Leggi Tutto

Vedi tutti (4)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente