Elena Sgarbossa. KEO

La performance KEO per Triennale Milano

Un satellite artificiale lancerà una capsula spazio-temporale con messaggi scritti dagli abitanti della Terra: messaggi indirizzati agli umani del futuro, quando il satellite rientrerà nell'atmosfera terrestre dopo circa cinquantamila anni. E' quanto emerge nella perfomarmance KEO, come il nome del satellite, di Elena Sgarbarossa. Individui di tutto il mondo sono stati chiamati a partecipare al Keo Project fornendo, ognuno con il proprio messaggio, un prezioso contributo per consentire all'umanità del futuro di essere testimone credibile della nostra epoca.

TAG: keo, elenasgarbossa, performance, satellite, capsula, messaggi, terra, futuro, umanita, keoproject, triennale, triennalemilano, arte, art

27 novembre 2020

ore 20

Online

LANDMARKS

Per il suo progetto "Appuntamento", il 20.02.20 Judith Annoni incontra Giuseppe Mongiello alla Casa degli Artisti, a Milano.
Interrotto a causa del primo lockdown, Appuntamento è un lavoro... Leggi Tutto

L'Âge d'or. Éric Minh Cuong Castaing

Esperimento coreografico scaturito dall'incontro tra un gruppo di bambini e ragazzi con problemi motori e la compagnia di danzatori del Balletto di Marsiglia, L'Âge d'or è un cortometragg... Leggi Tutto

Solo Goldberg Variations

So Far So Close. Esercizi di vicinanza è il festival di arte performative dedicato alla tematica della prossimità, prodotto dalla Fondazione Materia Basilicato 2019 e sviluppato tra i co... Leggi Tutto

Vedi tutti (4)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente