Scuola di Filosofia ICA Milano

Programma di seminari aperti al pubblico dedicati al pensiero filosofico e alla sua circolazione

La Scuola di filosofia ICA Milano nasce da una sfida: introdurre il pensiero filosofico all'interno di un istituto consacrato alle arti e alla cultura contemporanee. Diffusa in molte pratiche artistiche, adoperata da critici e curatori, nonché nel discorso pubblico attorno alle questioni più urgenti che ci troviamo ad affrontare - che siano esistenziali, sociali, politiche o ecologiche -, la filosofia ha oggi per altri versi uno spazio d'espressione marginale, per lo più limitato al contesto accademico.
La Scuola di Filosofia ICA Milano consiste in un calendario di workshop e seminari collettivi articolati in diversi cicli, ciascuno dei quali sviluppato in due giornate, venerdì e sabato: uno spazio aperto in cui protagonista è il pensiero e la sua circolazione, un angolo di riflessione in cui forgiare e affilare quegli strumenti critici di cui abbiamo bisogno per orientarci nella realtà - consapevoli che le arti visive sono una componente necessaria ma non sufficiente.
Il programma, a cura di Riccardo Venturi in collaborazione con Fondazione ICA Milano, originariamente pensato per essere svolto all’interno della Fondazione e all'esterno, in un luogo della città appositamente scelto dall’invitato a seconda del tema trattato, è stato ripensato in ottemperanza delle norme contro la diffusione del Covid-19: il workshop si terrà in formato digitale su piattaforma zoom, in lingua italiana, mantenendo, grazie alla sua struttura e al suo specifico approccio, il carattere collettivo e unificante che lo contraddistingue.
Il tema di questa prima edizione della scuola di filosofia è "Il Vivente", indagine sulla doppia ripartizione tra animali umani e animali non-umani e quella, più ampia, tra il vivente e il non-vivente. A inaugurarla sarà Felice Cimatti, con un workshop intitolato "Animalità ed esperienza estetica".

A CHI SI RIVOLGE LA SCUOLA DI FILOSOFIA ICA MILANO
La Scuola di Filosofia ICA Milano si rivolge a chiunque si interessi al postumano e ai molteplici "innesti" nella sfera artistica. In un'ottica plurale e orizzontale, il seminario non richiede alcuna precondizione per partecipare. È una Scuola di filosofia aperta a chiunque abbia a cuore il pensiero. Si indirizza così a coloro che, indipendentemente dalla loro formazione e dalla loro pratica, sia essa artistica, critica o teorica, nutrono un interesse profondo per la tematica trattata.

COME PARTECIPARE ALLA SCUOLA DI FILOSOFIA ICA MILANO
La quota di partecipazione richiesta è di 35€. Verranno accettate le prime 35 iscrizioni.
Le iscrizioni chiuderanno il 22 marzo 2021.
Per info sulle modalità di iscrizione clicca qui.

[Immagine: Donna Haraway: Story Telling for Earthly Survival (Fabrizio Terranova, 2016, 90', English with French subtitles). Production Atelier Graphoui/Coproduction Spectre Productions, CBA - Centre de l’Audiovisuel à Bruxelles, Rien à Voir, Fabbula, Kunstenfestivaldesarts]

TAG: icamilano, scuoladifilosofia, filosofia, seminari, workshop, vivente

LA FOTOGRAFIA TRA CRONACA, REPORTAGE E RACCONTO

Crumb Gallery presenta a Firenze il suo primo workshop di fotogiornalismo con Betty Colombo e Rory Cappelli, due giornaliste, croniste e fotoreporter di grande esperien... Leggi Tutto

La commedia dell'informazione

Durante il workshop verrà illustrata e spiegata la radicale differenza tra fake news funzionali a una parodia dell’informazione dominante e fake news che a... Leggi Tutto

LABORATORIO SERIGRAFICO DI BEE'S WRAP

Il riutilizzo e riciclaggio dei materiali si rende una pratica ormai necessaria e solo marginalmente applicata. Il Bee’s Wrap, letteralmente l’involucro del... Leggi Tutto

Vedi tutti (40)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente