Aapo Huhta

Finalista della VI edizione MAST Photography Grant on Industry and Work

Aapo Huhta (Haapajärvi, Finlandia,1985) - In Sorrow? Very Unlikely (Tristezza? Molto improbabile) esplora i modi in cui l'Intelligenza Artificiale percepisce le fotografie fatte dall'uomo. Il progetto è costituito da fotografie recenti che Huhta ha selezionato dal suo archivio personale e ha fatto interpretare dai programmi di riconoscimento delle immagini API Vision di Google e Seeing AI di Microsoft, entrambi disponibili al pubblico. Le deduzioni in tempo reale eseguite dalle rispettive IA dei programmi di riconoscimento delle immagini sono state poi trasformate in tracce audio. Il risultato è un attrito tra immagine e parola, tra mezzo fotografico e nuove tecnologie che sollevano quesiti inquietanti sul ruolo dell’uomo nel futuro scenario produttivo.

[Immagine: AAPO HUHTA, Sorrow? Very unlikely/Tristezza? Molto improbabile, 2019 © Aapo Huhta]

TAG: aapohuhta, mastphotogrant, mast, mastbologna, fondazionemast, photography, fotografia, concorsofotografico, fotografi, artistiemergenti, photographs, fotografie

Luca Freschi

Luca Freschi è nato a Forlimpopoli (FC) nel 1982. Si è laureato presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna, sezione Pittura. In questi anni di lavoro ha ... Leggi Tutto

Giulia Spernazza

Giulia Spernazza è nata a Roma nel 1979. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Artistico, nel 2008 si laurea in Decorazione all’Accademia di Belle Arti ... Leggi Tutto

Armando Fettolini

Armando Fettolini è nato a Milano nel 1960. La passione per la pittura lo accompagna fin dall’infanzia, tanto che già a quindici anni viene preso a ... Leggi Tutto

Vedi tutti (153)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente