Casa degli Artisti annuncia l'apertura di Spazio Libero, una doppia call per curatori e artisti per un periodo di residenza della durata di quattro mesi. Casa degli art..." />

Spazio Libero

Casa degli Artisti annuncia Spazio Libero, doppia call per curatori e artisti

Casa degli Artisti annuncia l'apertura di Spazio Libero, una doppia call per curatori e artisti per un periodo di residenza della durata di quattro mesi.
Casa degli artisti entra nel suo 111° anno di vita riconfermandosi come luogo dedicato alle arti e soprattutto a coloro che le praticano: gli artisti, e si prepara ad accogliere una nuova stagione di “abitanti”.
"Spazio Libero" è la dichiarazione che Milovan Farronato ha suggerito in qualità di Tutor di questa edizione e che esprime in modo netto ciò che la Casa vuole e può essere, un luogo in cui sperimentare insieme una dimensione personale e una corale del lavoro e della ricerca: curatori e artisti si confronteranno costantemente per trovare la sintesi tra singolarità e pluralità. “Spazio Libero” è una pagina bianca; è una casa aperta a nuovi fantasmi; è terra fresca che chiama spore per complicarsi; è un luogo che disconosce la neutralità; è uno spazio in cui le coincidenze si dispongono a complicare la visione d’insieme. “Spazio Libero” è anche un esperimento di pensiero scritto a caratteri cubitali dall’artista Liliana Moro nell’89.
Per usare una metafora cara allo stesso Farronato, i linguaggi dell’arte sono come il micelio, un tessuto ecologico in grado di intessere connessioni inaspettate, acrobatiche, ed essere nutrito da diversi sistemi a lui collegati.
Durante l’ultima settimana di giugno artisti e curatori entreranno nella Casa e lavoreranno insieme per stabilire come iniziare a muoversi in questo spazio libero.
Successivamente artisti e curatori prenderanno possesso degli atelier che saranno messi loro a disposizione per la residenza e la realizzazione dei progetti, in cui si vedrà emergere la circolarità della produzione artistica, poiché curatori ed artisti vivranno quotidianamente l’opportunità di influenzarsi reciprocamente.
I due curatori saranno preliminarmente selezionati da Milovan Farronato. La selezione degli artisti sarà a cura dello stesso Farronato, dei due curatori scelti e di un board di Casa degli Artisti.
I risultati della residenza, qualsiasi forma conquisteranno, saranno presentati al pubblico in un Open House nel mese di novembre 2022, occupando integralmente ogni spazio disponibile di Casa degli Artisti.
“Spazio libero” si inserisce in “Human Nature”, il titolo che Casa degli Artisti pone a cornice del suo programma di residenze e di attività per il 2022 e che sottende i tanti interrogativi su cosa significhi essere umani oggi: nelle relazioni dell’uomo con sé stesso, con gli altri, con l’Altro, con gli spazi che abita, con gli altri esseri viventi, con la Natura.
Casa degli Artisti si “intona” al tempo che stiamo vivendo facendosi cassa di risonanza delle domande, delle inquietudini, dell’incertezza e dei pericoli che tutti stiamo sentendo, qualunque sia la nostra personale risposta e lo fa dando spazio alle arti perché possano contribuire all’individuazione di nuove e più abitabili possibilità.

TAG: spaziolibero, opencall, curatori, artisti, concorsoartistico, concorsiartistici, casadegliartisti, arte, art

Risorse: bando_spazio_libero_....pdf

Torino Social Impact Art Award 2022

Promosso da Torino Social Impact, in collaborazione con Fondazione Compagnia di San Paolo, ideato e curato da Artissima, il Torino Social Impact Art Award offre a due g... Leggi Tutto

Castello errante. Residenza internazionale del cinema - Call 2022

Fino al 10 agosto 2022 è possibile candidarsi per partecipare alla Residenza Internazionale del Cinema tramite la nuova call 2022, consultabile al link: Leggi Tutto

ReA! Art Fair Open Call 2022

E' ancora aperto il bando dedicato agli artisti emergenti per partecipare alla III edizione di ReA! Art Fair. La fiera, che ha portato un nuovo concept all’intern... Leggi Tutto

Vedi tutti (95)

Contatti

ogni incontro, ogni scontro, ogni tipo di approccio con la creatività ha il potere di generare, di creare qualcosa. E' un'inclinazione all'originalità, alla novità, al cambiamento. Questo spazio, questo progetto, dà impulso alla condivisione della creatività.
Per condividere creazioni, idee, progetti scrivere a: staff@corpoacorpo.org o compilare il modulo seguente